Pubblicato in: Uncategorized

Processione “Sulle orme di Madre Adorni”

Alla sera del 12 ottobre 2010, le strade del centro di Parma risuonavano dalla voce melodiosa del coro “Cantori del Mattino” e dalle preghiere del gruppo dei fedeli che attraversavano la città,  seguendo le orme di Anna Maria Adorni, che 150 anni fa cca. percorreva le stesse vie, con passi svelti, lo sguardo penetrante e col pensiero fisso in Dio.

La piccola processione formata dai religiosi, sacerdoti e laici, insieme al Vescovo di Parma, Mons. Enrico Solmi, partì dall’Ex Convento San Cristoforo (attuale sede Pizzarotti), luogo dove nel lontano 1857 Madre Adorni fondava l’Istituto Buon Pastore, per poi avviarsi verso la Chiesa San Quintino, parrocchia della Madre dopo la morte del marito.

Dopo una breve sosta davanti alla suddetta Chiesa, la processione proseguì verso il convento dei benedettini, per ricordare il Rev. Don Attillano Oliveros, Direttore Spirituale di Anna Maria e suo sostenitore nell’apostolato con i carcerati; poi la strada continuò verso l’ex carcere Santa Elisabetta e San Francesco, luogo dove la Madre si recò quotidianamente per portare alle persone vi recluse la luce del Signore e un po’ di pace e sollievo.

La penultima tappa fu il Battistero di Parma, luogo storico e simbolico insieme, che richiamò l’origine e la fonte della vocazione di Madre Adorni: il Santo Battesimo, che la rese parte della famiglia di Dio, inviandola sulle orme di Gesù Buon Pastore.

Dopo il Battistero, la piccola processione si avviò verso la Cattedrale.

La solenne proclamazione della Parola, fu seguita dall’omelia del Vescovo Mons. Enrico Solmi, che illustrò in modo suggestivo l’importanza del seguire Gesù con la semplicità e la coerenza della vita, così come fece Madre Adorni.

Seguì poi il momento dell’incensazione della reliquia della Beata Anna Maria Adorni, mentre il coro esibiva il bellissimo canto del Magnificat.

Fu un momento di particolare commozione ed intensità, in cui sembrava quasi che il tempo si arrestasse, il Cielo e la Terra si toccassero e la presenza di Madre Adorni e di tutti i santi si vivificassero, invitandoci a non aver paura di guardare in alto e di aspirare al vero, al giusto e al santo, e di andare con coraggio e fervore verso l’unico Dio, origine e fonte della vita!

Annunci

Autore:

Congregazione religiosa fondata da Anna Maria Adorni nel 1857.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...